Ultimi prodotti che hai guardato

Non hai ancora guardato nessun prodotto
Software multimediali direttamente dal produttore
Qualità eccezionale - Made in Germany

Oggetti in movimento:
Scopri le animazioni in Stop Motion!

Figure ed oggetti che prendono vita grazie alla tecnica Stop Motion. Che si tratti di brevi clip o filmati: trasforma il tuo soggiorno in una cornice per scene piene d'azione, storie romantiche o sketch divertenti!

Il principio Stop Motion

Il principio Stop Motion

I video in Stop Motion possono essere realizzati con poca attrezzatura e senza particolari competenze in ripresa video. Questo tipo di video gioca sulla forza di percezione dell'occhio umano: se si lasciano succedere 25 immagini al secondo (fotogrammi), l'occhio ne percepisce lo scorrere come un'immagine fluida. Nella tecnica Stop Motion non è necessario produrre un video ininterrotto, perché è proprio in questo che risiede il suo fascino. Per cominciare possono bastare dalle 10 alle 15 immagini.

Proprio per i primi tentativi si consiglia di cominciare con un numero inferiore di immagini. Se all'inizio si verificano degli errori, in questo modo è più facile correggerli ed è più facile diventare familiari con la tecnica Stop Motion. Tuttavia, per evitare il più possibile degli errori, ti forniamo qui di seguito alcuni consigli e trucchetti.

L'attrezzatura

All'inizio è importante essere ben informati su ciò che è necessario per realizzare animazioni in Stop Motion. Ciò che affascina in questo tipo di video consiste nella velocità con la quale è possibile realizzare i progetti, in quanto non è necessario ricorrere a set speciali o all'impiego di molta attrezzatura.

Tutto ciò che è necessario è:

Ti sembra facile? E infatti lo è! Tuttavia ricorda: più hai strutturato il progetto, più semplice sarà la realizzazione e, di conseguenza, anche migliore il risultato.

L'inizio

L'inizio

Avere un'idea è alla base della realizzazione di uno stop motion video. Per metterla a punto in modo concreto, può essere sensato tracciare una storyboard. Qui si eseguiranno gli schizzi delle singole scene chiave, che servono come filo rosso durante le riprese. Si tratta, sostanzialmente, di elaborare e visualizzare l'idea originaria, rimanendo fedeli alla proprie ispirazioni.

Grazie a questo lavoro preliminare saprai meglio come realizzare il video e ciò semplificherà il lavoro vero e proprio durante le riprese. In questa fase dovresti, inoltre, stabilire il luogo del/dei set e gli oggetti necessari per lo shooting.

La fase successiva prevede la scelta del dispositivo di registrazione. Non necessariamente bisogna usare una videocamera per girare uno stop motion video. Una videocamera digitale o una buona camera di uno smartphone sono più che sufficienti per scattare delle foto da assortire per creare il video.

Lo Shooting

E via con le riprese! Non appena la camera è stata posizionata, è necessario stabilizzarla. A tal fine, si consiglia di usare un treppiedi. È importante avere un fissaggio perché eventuali oscillazioni della camera possono influenzare negativamente il video e distrarre l'attenzione dal contenuto del filmato.

All'inizio può risultare di grande aiuto scattare alcune foto di prova e guardarle dalla prospettiva della messa in movimento. La distanza temporale fra le figure è sufficiente o troppo breve? Come ti sembrano le distanze? Sperimentare e provare la propria tecnica di registrazione è un passaggio importante del lavoro iniziale. Nel caso in cui le riprese non ti soddisfino, non è necessario scattare tutte le foto da capo.

Nel lavoro con dei veri attori, si consiglia di esaminare lentamente e per gradi la successione dei movimenti. Se il fotografo segue la successione delle riprese della sua camera, in seguito può scegliere fra le sue varie immagini. La mimica e la gestualità degli interpreti risulterà più autentica se tratta da una serie di foto scattate in successione.

L'elaborazione

Se hai scattato tutte le immagini che ti servono, puoi trasferirle sul computer e caricarle in un programma per montare video. Con un software come Video deluxe Plus di MAGIX puoi combinare facilmente i singoli fotogrammi. Dopo aver sistemato le foto nel giusto ordine di successione, puoi aggiustare manualmente la durata dei singoli shot e adattarli gli uni agli altri.

Raffinatezze quali visualizzazioni di testi, come Intro e Outro, rendono l'animazione ancora più viva e professionale. Grazie alla molteplicità di opzioni di elaborazione presenti in Video deluxe Plus è possibile rifinire a puntino l'opera e sperimentare a sufficienza.

In particolare, la potenzialità del software eccelle nel settore della sonorizzazione: i brani musicali possono essere trascinati per Drag & Drop nella Timeline, dove viene eseguita l'elaborazione, musica che infonde al video l'espressività necessaria. Non bisogna accontentarsi di un unico brano musicale: usa varie canzoni in transizione fra loro o aggiungi registrazioni audio di tua creazione. Hai a disposizione ben 99 tracce da utilizzare come vuoi.

Le possibilità

Le possibilità

Questo paragrafo presenta una panoramica di tipologie e di esempi per ispirarti e illustra le varie possibilità date dalla tecnica Stop Motion. Infatti, hai le opzioni seguenti:

  • Animazioni cut out: ritagli di carta, cartone o stoffa vengono spostati nelle foto per creare l'effetto di movimento.
  • Animazioni di silhouette: analogamente alla variante cut out, qui i ritagli sono illuminati dal retro così da creare delle silhouette.
  • Clay animation: è il termine per indicare la tecnica con figure in plastilina. Sono possibili variazioni con altri tipi di materiali.
  • Videocollage: varie figure, sfondi e materiali sistemati davanti alla camera e trasformati in un'animazione.
  • Brickfilm: il video è animato esclusivamente da mattoncini e figure lego.
  • Pixilation: qui sono dei veri attori ad essere ripresi in singoli frame, muovendosi ogni volta per il frame seguente.
  • Puppet animation: pupazzi snodabili vengono posizionati e fotografati per le singole immagini.
  • Stop Motion in 3D: questa nuovissima tecnica è stata impiegata finora solo in due produzioni cinematografiche professionali.

In conclusione, la creazione di uno stop motion video è un processo che si impara man mano. Questi consigli sono semplicemente degli spunti di riflessione per informarti su ciò che è possibile e su ciò che bisogna tenere in considerazione. Con l'immaginazione necessaria ed un po' di esercizio, sarai in grado di creare velocemente delle animazioni in Stop Motion!


99,99

MAGIX Video deluxe Plus

MAGIX Video deluxe è entusiasmante grazie alla combinazione unica di strumenti potenti e semplicità di utilizzo. Realizza in modo semplice progetti video grandiosi.